CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

  1. CONCLUSIONE DEL CONTRATTO
    L’ordine di cui alla presente commissione s’intenderà senz’altro accettato da Phonocar S.p.A. ove non venga da questa declinato nel termine di giorni 15 dal suo ricevimento. Nessuna revoca può, al contrario, intervenire da parte del compratore, essendo il contratto concluso e perfetto nei suoi riguardi all’atto della sottoscrizione del presente ordine.
  2. ADEMPIMENTO – FORZA MAGGIORE
    Il contratto sarà adempiuto da Phonocar S.p.A. salvo impedimenti dovuti a cause di forza maggiore non dipendenti dalla sua volontà (ad es.: scioperi, incendi, crolli di fabbricati ecc.). Qualora l’impedimento abbia natura temporanea, Phonocar S.p.A. conserva il diritto di dar corso all’esecuzione ove la consegna possa avvenire entro 90 gg. dai termini pattuiti. In detti casi, nessun diritto, azione o indennità spettano al compratore.
  3. CONSEGNA
    Sui termini di consegna pattuiti, è accordata a Phonocar S.p.A. una tolleranza di gg. 60. Per “consegna” deve intendersi a tutti gli effetti legali, com- presi quelli di cui all’art. 1378 Cod. Civ., resa della merce alla stazione di partenza o al recapito dello spedizioniere. Qualora il trasporto avvenga con mezzi della venditrice, tutti gli effetti conseguenti alla consegna si verificano con l’uscita degli automezzi dalla fabbrica.
    In caso di prodotti non disponibili e quindi inevasi al momento dell’ordine, saranno mantenuti in residuo.
    Quando i prodotti saranno nuovamente disponibili si procederà all’evasione se il residuo d’ordine è superiore ai 100,00 € + IVA.
  4. SPEDIZIONE
    La merce viene resa franco destino per importi superiori a € 600; essa viaggia sempre e comunque a rischio e pericolo dell’acquirente. Sarà assicurata solo su espressa richiesta scritta del compratore, che ne assumerà tutti gli oneri con esonero di Phonocar S.p.A. da ogni responsabilità.
  5. PREZZO
    Sono a carico del compratore le imposte e le tasse relative alla fornitura, comprese quelle di bollo per l’emissione o il rinnovo di tratte, ricevute e altri documenti di pagamento. Qualora l’ordine sia relativo a consegne da effettuarsi oltre 30 gg., il prezzo sarà stabilito sulla base del listino in vigore alla data della consegna. Phonocar S.p.A. si riserva la facoltà di modificare i prezzi pattuiti in presenza di notevoli variazioni del rapporto di cambio, del costo delle materie prime e di altre cause indipendenti dalla sua volontà.
  6. GARANZIA
    La merce venduta da Phonocar S.p.A. è coperta da garanzia di buon funzionamento per mesi 16 dalla costruzione per gli altoparlanti e per gli accessori e per mesi 36 dalla costruzione per gli amplificatori, durante i quali provvederà esclusivamente alla sostituzione gra¬tuita dei pezzi ritenuti difettosi di produzione a suo insindacabile giudizio (per quanto concerne la garanzia relativa alla linea accessori per telefono mobile, valgono le condizioni riportate sul relativo catalogo di vendita).
    La garanzia è esclusa per i seguenti casi:
    • cattiva conservazione della merce;
    • uso del prodotto in modo anomalo;
    • manomissioni e riparazioni eseguite dall’acquirente o da terzi;
    • irregolarità o morosità sui tempi e nei modi pattuiti per il pagamento della fornitura.
    Le spedizioni a noi dirette per invii di eventuali pezzi difettosi dovranno effettuarsi in porto franco.
  7. VIZI E RESI
    Eventuali vizi, difetti e differenze nella qualità della merce dovranno essere denunciati entro 7 gg. dal ricevimento della merce stessa, pena decaden- za del compratore da ogni facoltà di reclamo e/o di azione. La merce in restituzione dovrà essere resa in porto franco e solo dietro previa autorizza- zione di Phonocar S.p.A. Non saranno accettati resi di merce qualora i documenti accompagnatori non siano conformi alle disposizioni legislative in vigore in materia.
  8. MODIFICHE
    Le modifiche apportate da Phonocar S.p.A. ai prodotti posti in vendita successivamente alla presente ordinazione non possono dar luogo ad alcun diritto o pretesa in capo al compratore.
  9. RECESSO
    Phonocar S.p.A. si riserva di recedere dal contratto ín qualunque momento qualora ciò sia reso necessario da cause tecniche o dalla notizia della diminuita solvibilità del cliente.
  10. RIDUZIONE DELLA FORNITURA
    Phonocar S.p.A. si riserva di ridurre unilateralmente e a suo insindacabile giudizio la fornitura.
  11. SOSPENSIONE DELLA CONSEGNA
    Phonocar S.p.A. si riserva di non dar corso, in tutto o in parte, all’esecuzione del contratto o di differire i termini di consegna qualora sussistano irre- golarità o morosità nel pagamento delle forniture precedenti e ciò fino alla sistemazione dei pagamenti.
  12. MODIFICA DELLE CONDIZIONI DI PAGAMENTO
    In seguito al mutamento delle condizioni economiche dell’acquirente, Phonocar S.p.A. potrà modificare, a sua discrezione, le condi¬zioni di paga- mento originariamente pattuite e così presentare tratte per l’accettazione, chiedere il rilascio di vaglia cambiari a proprio favore, pretendere il rilascio di cauzioni o garanzie, il tutto a spese del compratore.
  13. INADEMPIENZE DEL COMPRATORE
    Ove il compratore non provveda al ritiro della merce, così come nel caso di mancato pagamento alle scadenze pattuite anche di una rata del prezzo, Phonocar S.p.A. ha la facoltà di dichiarare sciolto il contratto ai sensi dell’art. 1456 Cod. Civ., rivendicando la merce, o di fare vendere la stessa a mezzo di un ufficiale giudiziario, nei modi disciplinati dall’art. 1515 Cod. Civ., per conto e a spese dell’ac-quirente, impregiudicata, in ogni caso, l’azione di risarcimento dei danni.
  14. INTERESSI DI MORA
    Il mancato o ritardato pagamento del prezzo della merce o di parte di esso determina automaticamente il decorso di interessi moratori a favore di Phonocar S.p.A. nella misura del 6% oltre il tasso Ufficiale di Sconto.
  15. AZIONI DELL’ACQUIRENTE
    Nessuna azione o eccezione, anche in via riconvenzionale, potrà essere proposta dall’acquirente qualora non abbia provveduto al ritiro della merce o sussistano irregolarità o morosità nel pagamento del prezzo di qualsiasi fornitura.
  16. LUOGO DEL PAGAMENTO
    Anche nel caso in cui il pagamento debba essere effettuato dietro presentazione di tratta o di ricevute bancarie, a tutti gli effetti di legge resta fermo come luogo di pagamento del prezzo il domicilio della venditrice.
  17. FORO COMPETENTE
    Per qualsiasi causa dipendente dall’esecuzione o dall’interpretazione del presente contratto è competente, in via esclusiva, il Foro di Reggio Emilia.

Ricerca

Ricerca testuale

Ricerca per auto

Accedi
Area clienti